Politica / Parlamento

Commenta Stampa

A settembre il voto dell'aula sulla manovra

Schifani, manovra aggiuntiva se ne riparlerà a fine agosto


Schifani, manovra aggiuntiva se ne riparlerà a fine agosto
13/08/2011, 18:08

ROMA - Confronto costruttivo e senso di responsabilità, è quanto auspica il presidente del Senato Renato Schifani che in una nota segnala il rimando in aula della manovra aggiuntiva del governo. Il decreto dovrebbe arrivare in commissione il 22 agosto, per poi giungere all'esame di palazzo Madama intorno al 5 settembre. Il presidente Schifani si è detto ottimista sui tempi di valutazione anche in considerazione del fatto che il governo non ha posto la fiducia sulla manovra. Il presidente del Senato ha anche auspicato una maggiore e più feconda collaborazione tra maggioranza ed opposizione anche in vista del superamento di diatribe storiche che non hanno nulla a che vedere con il bene supremo del Paese. Intanto la politica si è fatta già sentire. Le prime battute sull'argomento vengono dall'Idv di Antonio Di Pietro che in merito si è espresso: ''Finalmente il Governo ha mostrato le carte. Carte piene sia di ombre sia di luci. Vista la situazione disastrosa in cui versa il sistema economico-finanziario del nostro paese, l'Italia dei Valori ha il dovere di fare la sua parte, affrontando il provvedimento nel merito''. Critico ma non disfattista il segretario dell'Italia dei Valori che pone, diversamente che nel passato, non tanto l'incapacità del premier ma soprattutto la situazione disastrosa del nostro sistema economico e finanziario.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©