Politica / Politica

Commenta Stampa

Il commento del capogruppo al senato

Schifani: "Pdl resta al governo"


Schifani: 'Pdl resta al governo'
19/09/2013, 09:33

ROMA - "Il Pdl resta al governo. E' un partito di moderati. Il Pdl resta al governo per non lasciare spazi al partito delle tasse e della spesa pubblica. Ci siamo battuti per cancellare l'Imu, ci stiamo battendo affinchè non sia aumentata l'Iva perchè questo è un punto focale per la crescita. La crisi, ora, avrebbe il sapore di una resa". Questo è quanto ha dichiarato Renato Schifani, capogruppo Pdl al Senato. In merito alle elezioni, il senatore ha affermato che "non è questione di date. Tutto dipende dalla capacità del governo di dare una svolta alla politica economica con la manovra di fine anno". Intanto, arrivano i primi commenti sul videomessaggio di Silvio Berlusconi. "Ha parlato da vero statista" ha dichiarato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, esponente del Pdl. "Ho visto un Berlusconi statista, quello del congresso a Washington e di tanti summit internazionali. Un Berlusconi che non spacca, non fa saltare il tavolo ma certo non puo' esimersi dal chiedere una battaglia di democrazia". Infine, la Lorenzin ha dato la sua lettura del videomessaggio: "Berlusconi ha chiesto uno sforzo a tutti per ricostruire il centrodestra. Il ritorno alla Forza Italia liberale e di massa delle origini, che fa riferimento in Europa alla famiglia del Ppe mi fa essere piu' ottimista per il futuro".

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©