Politica / Napoli

Commenta Stampa

Scomparso Amato Lamberti. Verdi Ecologisti: "se ne va una figura storiche dell' ambientalismo campano"


Scomparso Amato Lamberti. Verdi Ecologisti: 'se ne va una figura storiche dell' ambientalismo campano'
29/06/2012, 08:06

"E' scomparso Amato Lamberti - raccontano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo del Sole che Ride al consiglio comunale di Napoli Carmine Attanasio - storico esponente e fondatore dei Verdi in Campania per i quali è stato assessore al comune di Napoli dal 1993 al 1995 e Presidente della Provincia di Napoli dal 1995 al 2004 che risanò dopo il dissesto finanziario causato dalla precedente amministrazione. E' stato Presidente dell' Osservatorio sulla camorra, Presidente regionale dei Verdi e docente di Sociologia della devianza e della criminalità presso la Facoltà di Sociologia della Federico II. Faceva parte dei soci fondatori del nuovo soggetto politico ecologista Verdi Ecologisti e Civici. Era un uomo mite e deciso che ha sempre governato e lavorato con uno straordinario senso etico e morale per la città, la provincia e la Regione. Abbiamo avuto l' onore di conoscerlo e di essere compagni di partito e di associazione e ci mancherà tantissimo. Con lui scompare un pezzo importante della storia ambientalista della nostra regione!

Di Lamberti vorremmo ricordare la battaglia feroce contro la camorra nelle istituzioni e nella politica che lo portò a realizzare anche la prima cassetta anticamorra a Napoli e il disprezzo per i privilegi della casta rifiutando autisti ed altri benefit. Ad esempio anche da Presidente della Provincia si muoveva con mezzi propri e quando qualche volta arrivava in ritardo ad un appuntamento era solito spiegare che purtroppo non aveva trovato parcheggio con la sua macchina".
I funerali si svolgeranno presso la Chiesa dei Salesiani a Salerno nel pomeriggio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©