Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Scomparso l'on. Alberto Ciampaglia


Scomparso l'on. Alberto Ciampaglia
28/01/2011, 14:01

E’ morto a Napoli nella sua abitazione, dopo una breve malattia, l’onorevole Alberto Ciampaglia. Deputato al Parlamento ininterrottamente per un lungo arco di tempo, dalla V alla X legislatura, chiamato più volte al Governo al vertice di importanti Dicasteri, ha ricoperto incarichi di responsabilità nella Direzione del Psdi di cui è stato Vice Segretario nazionale.

Nato nella città partenopea nel 1921, ha svolto un lungo ininterrotto impegno politico che va dalla Liberazione sino a non molto tempo addietro, sempre coerente con la originaria ispirazione socialista democratica. Dalla ricostituzione del Psi a Napoli – prima della liberazione della Capitale – alla nascita del PSLI di Saragat a Palazzo Barberini nel ’47, durante tutto il travagliato e non sempre fortunato cammino della socialdemocrazia, l’esponente politico napoletano ha sempre conservato il sogno di una grande forza politica di stampo europeo. Va inoltre ricordata l’intensa attività svolta da Alberto Ciampaglia a Napoli ed in tutto l’hinterland meridionale, in campo sociale e culturale, con il suo Centro studi per il Mezzogiorno d’Italia (Cesmi), così come della sua personalità restano indimenticabili le doti umane di sorridente solidarietà verso quanti avevano bisogno e la grande umanità e cordialità dei rapporti con quanti lo circondavano.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©