Politica / Regione

Commenta Stampa

Scuola, Pagliuca (PD), politiche assenti da Regione


Scuola, Pagliuca (PD), politiche assenti da Regione
20/12/2010, 10:12

Napoli, 20 dicembre – “La Regione Campania non riesce a dare risposte concrete nella programmazione d’indirizzo della scuola. Le scelte del presidente Stefano Caldoro e dell’assessore regionale all’istruzione, Caterina Miraglia, sono in linea con le politiche scolastiche del governo nazionale che impoveriscono la scuola pubblica” a dichiararlo e’ Susi Pagliuca, responsabile scuola del Pd Campania a margine della manifestazione che si e’ tenuta questa mattina a Napoli con studenti e personale scolastico in Piazza Trieste e Trento. “La Regione non tutela il lavoro del personale precario. Le misure e gli interventi di questo governo regionale appaiono fissati su pure logiche di assistenzialismo” aggiunge Pagliuca. “Il Pd chiede una maggiore garanzia per i lavoratori precari con uno stanziamento dei fondi e delle indennità salva precari, non in un’ottica assistenzialistica, ma in uno spirito di compensazione della riduzione degli organici scolastici e nella direzione del miglioramento dell’offerta formativa; vogliamo risorse per assicurare il diritto allo studio, nel rispetto delle pari opportunità, con misure adeguate per i soggetti diversamente abili” spiega Pagliuca. “C’e’ bisogno dello stanziamento di fondi per il piano dell’edilizia scolastica e per la messa in sicurezza delle scuole; di fondi per l’apertura delle scuole in orario extracurricolare soprattutto nelle aree a rischio come garanzia di legalità; utilizzo dei FAS e dei Fondi europei per la crescita del sistema dell’istruzione e della qualificazione della formazione professionale” conclude Pagliuca.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©