Politica / Napoli

Commenta Stampa

Seicentomila euro per risarcire i danni da incidenti stradali. Chiosi: "vergogna inaudita"


Seicentomila euro per risarcire i danni da incidenti stradali. Chiosi: 'vergogna inaudita'
05/09/2012, 13:37

<<Stamani - dichiara il Presidente Chiosi - il Consiglio della Municipalità ha licenziato la delibera sui debiti fuori bilancio inerenti le condanne riportate dal Comune di Napoli per danni a pedoni e veicoli, per scarsa manutenzione stradale.
Ben 90 condanne - spiega il Presidente - dal 1 Gennaio al 31 Agosto 2012 per un totale di circa seicentomila euro! Una vergogna inaudita se si pensa che molte cause sono state perse perché il Comune di Napoli non si è costituito in giudizio. E ancor di più se si pensa che per la manutenzione ordinaria riceviamo appena quattrocentomila euro all'anno, soggetti al ribasso del 40% sulle gare, quindi poco più di duecentomila euro.
Numeri da capogiro - attacca Chiosi - per i quali siamo al paradosso che si spende di più per pagare i danni che non per fare reale e buona manutenzione. E' davvero assurdo, scandaloso. Il Consiglio della Municipalità ha espresso il proprio sdegno e si prepara ad approvare un documento con cui non solo si sollecita l'Avvocatura comunale a costituirsi sempre in giudizio, ma anche a rivedere tutto il sistema della manutenzione, che evidentemente non funziona.
Questi - conclude Chiosi - sono i problemi da risolvere a Napoli, non già gli spot elettorali lanciati sinora dall'amministrazione comunale. E' trascorso un anno dall'inizio della consiliatura ed ancora ci scontriamo con la mancata manutenzione delle strade, del verde, del fogne, con la sporcizia e con tutti i mali atavici di Napoli, senza alcuna soluzione>>.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati