Politica / Regione

Commenta Stampa

Sel Campania: "fermare il Piano Taglialatela"


Sel Campania: 'fermare il Piano Taglialatela'
06/11/2012, 17:02

Nonostante gli emendamenti presentati dall'assessore Tagialatela alla legge sul paesaggio elaborata dal suo staff, la strada che si sta ostinatamente percorrendo non è quella giusta. Noi riteniamo che per proteggere e valorizzare il nostro paesaggio, devastato da decenni di illegalità, di incuria, di abusivismo, occorra altro. Bisogna cambiare direzione investendo nelle attività di manutenzione, cura e controllo del territorio mettendo in campo azioni di tutela attiva del nostro ecosistema che è tra i più fragili e pericolosi d'Italia. Abbiamo bisogno di una efficace politica per arrestare il consumo di suolo distruggendo le residue arre fertili, la biodiversità ela bellezza della nostra Regione.

In Campania più che altrove il paesaggio è opera della cultura e questa dovrebbe essere il punto di riferimento all'approccio della tutela paesaggistica.

Al contrario il disegno di legge tende ad una vera e propria deregolamentazione, intervenendo sul Piano Urbanistico territoriale della Penisola Sorrentino-Amalfitana ed apre la strada al piano casa nelle zone rosse a più elevato rischio vulcanico.

La legge proposta è inutile e per molti aspetti dannosa, perchèc da alla comunità un messaggio sbagliato. Bisognerebbe invece affermare una cultura della tutela del paesaggio individuando con sapienza quali sono gli interventi che possono essere fatti e quali invece devono essere esclusi poiché risultano dannosi per l'intera comunità.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©