Politica / Politica

Commenta Stampa

Tra le norme: voto di laurea non più determinante

Semplificazioni: oggi il via libera al decreto legge

Iniziato il Cdm. Tutte le novità contenute nella bozza

Semplificazioni: oggi il via libera al decreto legge
27/01/2012, 14:01

ROMA – Il decreto legge sulle semplificazioni è arrivato a Palazzo Chigi ed è all’ordine del giorno del Consiglio dei ministri iniziato poche ore fa. Settantanove pagine, divise in 67 articoli più le tabelle: sarebbe questa l’ultima bozza del provvedimento, che intende occuparsi di semplificazioni urgenti e sviluppo. Qualche novità era trapelata già ieri, come quella per esempio dei certificati reperibili online e in tempo reale per accorciare i tempi lunghi della burocrazia. Ma al di là di questo, sembrano essere numerose le modifiche che il provvedimento contiene. Si va dai viaggi low-cost per giovani, anziani e disabili ai contratti degli immigrati, alle connessioni a banda larga e ai voti di laurea, fino ad arrivare alle norme riguardanti il turismo e i versamenti telematici all’Inps. Queste alcune delle principali novità:

VIAGGI CON SCONTI PER GIOVANI, ANZIANI E DISABILI
Pacchetti viaggio a prezzi scontati per giovani e anziani. All’articolo 62 della bozza si legge che allo scopo vengono promosse “forme di turismo accessibile, mediante accordi con i principali vettori operanti nei territori interessati, attraverso pacchetti agevolati per i giovani, gli anziani e i soggetti portatori di disabilità”.

LA CARTA IDENTITA’ SCADRA’ IL GIORNO DEL COMPLEANNO
La carta d’identità scadrà il giorno del compleanno, immediatamente successivo alla scadenza che era originariamente prevista sul documento. Nella norma è inoltre precisato che la novità riguarda tutti i documenti rilasciati o rinnovati dopo l’entrata in vigore del provvedimento.

VOTO DI LAUREA NON DETERMINANTE NEI CONCORSI
Il voto di laurea non sarà più considerato determinante ai fini delle graduatorie di alcuni concorsi pubblici. Il decreto legge sulle semplificazioni corregge così il valore accademico del titolo di studio. Non essendo più considerato determinante il voto di laurea, si intende favorire una più ampia spendibilità delle lauree triennali nel settore pubblico e un accesso più facile agli albi professionali.

VERSAMENTI INPS ELETTRONICI
Da maggio tutti i versamenti nei confronti dell’Inps dovranno essere fatti con strumenti di pagamento elettronici.

CAMBIO RESIDENZA VALIDO DOPO 2 GIORNI
I cambi di residenza saranno validi dopo due giorni dalla richiesta. Attualmente, i cambi di residenza tra comuni diversi sono circa 1.400.000 all’anno, secondo una fonte Istat. Rimangono fermi i controlli previsti e le sanzioni in caso di dichiarazioni false.

RINNOVO CONTRATTO IMMIGRATI PIU’ SEMPLICE
Rinnovo del contratto di lavoro più facile per gli immigrati, ai quali si applicherà una sorta di silenzio assenso. “Qualora lo sportello unico per l’immigrazione - si legge nel documento - decorsi i venti giorni di cui al comma 2, non comunichi al datore di lavoro il proprio diniego, la richiesta si intende accolta, nel caso in cui ricorrano congiuntamente le seguenti condizioni: a)la richiesta riguardi uno straniero già autorizzato l’anno precedente a prestare lavoro stagionale presso lo stesso datore di lavoro richiedente; b)il lavoratore stagionale nell’anno precedente sia stato regolarmente assunto dal datore di lavoro e abbia rispettato le condizioni indicate nel permesso di soggiorno”.
 
SICUREZZA E NUOVE SCUOLE
Il Cipe, su proposta del ministro dell’Istruzione e di concerto con il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, sentita la Conferenza unificata, “approva un Piano di messa in sicurezza degli edifici scolastici esistenti e di costruzione di nuovi edifici scolastici, anche favorendo interventi diretti al risparmio energetico e all’eliminazione delle locazioni a carattere oneroso”.

ENERGIA
Riduzione dei consumi e miglioramento dell’efficienza energetica per edifici pubblici. Gli enti proprietari di edifici adibiti a istituzioni scolastiche, le università e gli enti di ricerca vigilati dal ministero dell’Istruzione entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto, adottano misure di gestione, conduzione e manutenzione degli immobili finalizzate al contenimento dei consumi di energia e alla migliore efficienza degli usi finali della stessa.

BANDA LARGA
Sono previste più connessioni a banda larga per i cittadini e le imprese nell’uso di servizi digitali per promuovere la crescita di capacità industriali a sostegno di sviluppo di prodotti e servizi innovativi.

APPALTI PUBBLICI
Dal 1 gennaio 2013, la documentazione comprovante il possesso dei requisiti di carattere generale, tecnico organizzativo ed economico- finanziario per la partecipazione alle procedure disciplinate dal Codice dei contratti è acquisita presso la Banca dati nazionale dei contratti pubblici, istituita presso l’Authority.

P.A. TROPPO LENTA, SPUNTA FUNZIONARIO RISERVA
Se l’amministrazione non rispetta i tempi di conclusione delle pratiche, cittadini e imprese potranno rivolgersi ad un altro dirigente, preventivamente individuato dal vertice dell’amministrazione, che avrà il compito di provvedere in tempi brevi. Per il funzionario che non rispetta i tempi sarà prevista la responsabilità disciplinare e contabile.

FORNAI
Apertura dei fornai anche la domenica e i giorni festivi. E' l'articolo 42 della bozza del decreto legge a sopprimere i vincoli in materia di chiusura domenicale e dei giorni festivi per le imprese di panificazione.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©