Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Senato: fiducia per il DL "anticrisi"


Senato: fiducia per il DL 'anticrisi'
31/07/2009, 13:07

Come era prevedibile ed annunciato, il governo ha chiesto la fiducia anche per questo provvedimento al Senato. L'ha annunciato questa mattina il Ministro dei Rapporti col Parlamento Alfredo Vito. Dopo - come è prassi - si è riunita la riunione dei Capigruppo, che ha deciso di concludere entro domani mattina l'iter procedurale. Alle 16.30 inizierà la discussione sulla fiducia; entro stasera verrà approvata (sicuramente, dato l'enorme margine di voti che ha la maggioranza). Domani mattina alle 9 inizierà la discussione degli ordini del giorno e poi la votazione finale. Dopo di che i parlamentari chiuderanno il Senato fino a settembre.
A questo punto sarà interessante verificare cosa farà il Presidente della Repubblica Napolitano e cosa farà il governo. Infatti Napolitano ha detto a Tremonti che non firmerà il decreto anticrisi finchè il governo non avrà fatto un decreto correttivo, in particolare sull'enorme limitazione di potere e di possibilità di azione della Corte dei Conti. Ma possibile che il Consiglio dei Ministri si riunirà domani? E poi sulla base di cosa Napoltano può dire: "Questo così non lo firmo ma se viene approvato l'altro decreto lo voto"?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©