Politica / Politica

Commenta Stampa

Intervista sul Corriere della Sera a due sondaggisti

Senza Berlusconi, Forza Italia rischia di dimezzare i voti


Senza Berlusconi, Forza Italia rischia di dimezzare i voti
24/03/2014, 19:26

ROMA - Forza Italia potrebbe essere vicina al peggior risultato della sua storia. E' quanto sostiene il sondaggista Roberto Weber, intervistato dal Corriere della Sera. Egli sostiene che, senza la guida continua di Berlusconi, il suo partito alle elezioni europee rischia di arrivare al 12/13%. Cioè poco più della metà di quanto ha preso alle elezioni del 2013; ed è poco più della metà dei voti che gli affibbiano i sondaggi odierni. 

Secondo Weber, l'unico modo di evitare questo rischio è che Berlusconi dimostri di avere in pugno il partito. Una cosa che però è difficile che riesca, dopo il 10 aprile quando il Tribunale del Riesame di Milano dovrà decidere se accogliere o meno la sua richiesta di affidamento ai servizi sociali per la condanna a 4 anni (poi ridotti ad 1 per l'indulto del 2007) ricevuta nell'agosto scorso per il processo Mediaset. 

Un concetto simile è espresso da Alessandra Ghisleri, che però è più prudente, limitandosi a far notare che prima del 10 aprile Berlusconi non potrà muoversi. Quindi tutto dipendenrà da come si muoverà Forza Italia dopo l'applicazione della sentenza.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©