Politica / Napoli

Commenta Stampa

Si dimette l’assessore Grillo. Due le ipotesi per la successione: una donna oppure il giornalista Giovanni De Cicco


Si dimette l’assessore Grillo. Due le ipotesi per la successione: una donna oppure il giornalista Giovanni De Cicco
21/03/2014, 10:53

AFRAGOLA – Colpo di scena nell’amministrazione guidata dal sindaco Domenico Tuccillo del Partito democratico. L’assessore Pasquale Grillo di “A viso aperto” si è dimesso per problemi personali. Ad inizio della prossima settimana il capo dell’esecutivo nominerà il sostituto. Già circolano i primi nomi. Si pensa ad una “quota rosa” che sarà sicuramente scelta, se questo dovesse essere il criterio, tra 3 delle donne candidate e non elette al consiglio comunale. Casaburo, Esca, Terracciano. Oppure se la scelta non dovesse prevedere una “quota rosa” ci potrebbero essere spazio per Giovanni Casillo, candidato non eletto al Consiglio, oppure potrebbe arrivare una piacevole sorpresa: la nomina nell’esecutivo del giornalista professionista Giovanni De Cicco. Una “penna” che rappresenta a livello locale, a Napoli e in Campania anni di battaglie coraggiose spese a tutela della legalità e alla lotta alle infiltrazioni criminali negli Enti locali. Un nome, quest’ultimo, molto gradito anche a settori del centrodestra campani, soprattutto quelli legati a “Forza Campania”. La discussione è aperta nel movimento “A viso aperto” e la decisione sarà presa solo all’inizio della prossima settimana in raccordo col sindaco Tuccillo.

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©