Politica / Politica

Commenta Stampa

Si voterà il 28 e 29 ottobre

Sicilia, si dimette il presidente della Regione Lombardo


Sicilia, si dimette il presidente della Regione Lombardo
31/07/2012, 19:12

SICILIA – Raffaele Lombardo, presidente della regione Sicilia, si è dimesso. Dopo l’annuncio degli ultimi giorni, oggi è arrivata l’ufficializzazione. Già sono state rese note anche le date per scegliere il nuovo governatore: si andrà al voto il 28 ed il 29 ottobre prossimo. A renderlo noto è stato lo stesso Lombardo nel suo discorso di addio.

Il presidente dell'Ars, Francesco Cascio, ha dunque proclamato lo scioglimento dell'Assemblea regionale siciliana, che in base allo statuto rimane in carica fino all'insediamento del prossimo Parlamento.

La decisione dell’ormai ex presidente è arrivata dopo le polemiche sul rischio default della Sicilia. Lombardo ha fatto riferimento ad una tattica politico-mediatica disonesta e criminale che, a suo avviso, ha infangato la Regione a livello internazionale. “La mia è una scelta lucida e ragionata, mi auguro che si possa aprire nuova fase governata da uomini liberi e non intruppati che lavorino contro l'ascarismo e il trasformismo. Lascio la presidenza e qualsiasi carica politica senza rimpianti e con orgoglio”, ha fatto sapere l’ex presidente.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©