Politica / Parlamento

Commenta Stampa

SICUREZZA: APPROVAZIONE DECRETO SODDISFA MARONI, PROMULGATO IL LODO ALFANO


SICUREZZA: APPROVAZIONE DECRETO SODDISFA MARONI, PROMULGATO IL LODO ALFANO
23/07/2008, 20:07

L'approvazione del Senato del decreto sicurezza, con 161, a favore, 120 contrari (Pd e Idv) e 8 astenuti, ha dato il via alle, previste, dichiarazioni: Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni ha espresso ''grande soddisfazione”, il decreto, ritiene il ministro, “consentirà un contrasto più efficace dell'immigrazione clandestina, una maggiore prevenzione della microcriminalità diffusa attraverso il coinvolgimento dei sindaci nel controllo del territorio e una più incisiva lotta alla mafia grazie alla norma che prevede l'aggressione ai patrimoni dei boss". Annuncia, inoltre, che "La prossima settimana firmerò i provvedimenti di attuazione relativi all'utilizzo dei militari e ai nuovi poteri ai sindaci sulla sicurezza urbana, e nel Consiglio dei Ministri del 1 agosto porterò per l'approvazione definitiva le altre norme contenute nel pacchetto sicurezza, ovvero quelle relative ai ricongiungimenti familiari, diritto d'asilo e cittadini comunitari''. Anna Finocchiaro, presidente del gruppo Pd a Palazzo Madama, nella sua dichiarazione di voto contraria ha sottolineato che "la questione che riguarda l'aggravante per il cosiddetto reato di immigrazione clandestina è secondo noi incostituzionale perché non si capisce quale sarebbe questa particolare pericolosità che nasce esclusivamente dal fatto che non hai il permesso di soggiorno''. Intanto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha promulgato il Lodo Alfano, e Antonio Di Pietro, leader dell'Italia dei Valori, non si è trovato concorde considerando la "blocca-processi" immorale.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©