Politica / Regione

Commenta Stampa

Siglato accordo tra Forza del Sud e Nuovo PSI


Siglato accordo tra Forza del Sud e Nuovo PSI
13/04/2011, 13:04

NAPOLI, 13 APRILE 2011 – Il progetto politico innovativo, meridionalista e sociale di Forza del Sud e del Nuovo Psi, già intrapreso alle ultime elezioni regionali, proseguirà alle prossime elezioni amministrative, con una lista comune che sarà presentata al Comune di Napoli e in tutte le altre realtà locali al voto.

E’ quanto hanno annunciato, stamani, in conferenza stampa, dal dirigente nazionale di Forza del Sud, Salvatore Ronghi, e dal coordinatore regionale del Nuovo Psi, Gennaro Salvatore.

Nell’incontro con la stampa, al quale hanno fatto pervenire il proprio saluto il parlamentare di Forza del Sud, Maurizio Iapicca, e il consigliere regionale campano di Forza del Sud, Angelo Marino, impossibilitati a partecipare per impegni istituzionali, è stato presentato, per la prima volta, il simbolo della lista “Forza del Sud-Socialisti Liberali” che sosterrà il candidato sindaco del PdL, Gianni Lettieri, con l’obiettivo di essere “la vera rivelazione elettorale” a Napoli e in Campania.

“Riconfermiamo il nostro progetto politico per Napoli, per la Campania e per il Mezzogiorno lanciando la nuova sfida per la nostra città, già messa in campo nella nostra manifestazione al teatro Augusteo che ha visto insieme la sinergia politica e istituzionale per il Sud dei presidenti delle Regioni Campania e Lazio, Caldoro e Polverini” – ha detto il dirigente nazionale di Forza del Sud ed ex vice presidente del Consiglio regionale campano, Salvatore Ronghi, che ha sottolineato: “come per le elezioni regionali, anche stavolta la nostra unione non è meramente elettorale ma esprime un progetto politico sociale e popolare, di discontinuità e di rinnovamento per Napoli e per la Campania e di rilancio del nostro territorio”.

“La questione meridionale è ancora oggi irrisolta ed ora più che mai è necessario un progetto politico che, nell’ambito di una visione nazionale, guardi al meridione e sappia mettere in sinergia impegno e ed iniziative politiche e istituzionali per consentire lo sviluppo armonico e complessivo dell’Italia” – ha sottolineato il coordinatore regionale del Nuovo Psi e capogruppo in Consiglio regionale di “Caldoro Presidente”, Gennaro Salvatore, che ha aggiunto: “forti del consenso ottenuto alle ultime elezioni regionali, a sostegno del Presidente Caldoro, dove il progetto politico per il Sud ha sposato il nostro progetto politico socialista e ha dato vita a frutti positivi nel percorso politico e istituzionale svolto in Consiglio regionale, riproponiamo, a partire dal Comune di Napoli, il progetto di alleanza per il territorio e per la gente”.

“Sarà una lista fortemente competitiva, composta di persone veramente motivate a lavorare per Napoli e per la Campania e non alla ricerca di ‘un posto al sole’ – hanno evidenziato Salvatore Ronghi e Gennaro Salvatore - ; essa sarà rappresentativa delle diverse categoria sociali, dal mondo del lavoro a quello della impresa, operai, professionisti, un esercito di militanti animati dall’impegno e dalla passione per la socialità e per il riscatto del nostro territorio”.

L’obiettivo – hanno sottolineato - è quello di creare, a cominciare dalla Campania e dalla sinergia tra le Regioni del centro sud, guidata da Lazio e Campania, “un baluardo politico” capace di mettere a sistema l’impegno per il Mezzogiorno e di imporlo, anche contrapponendosi alla Lega Nord, nelle scelte politiche del Governo Berlusconi.

Nel corso della conferenza stampa, i due esponenti politici hanno evidenziato alcuni punti fondamentali del proprio progetto per Napoli: dalla legge speciale per il rilancio della città, che preveda risorse e procedure burocratiche veloci e snelle per attuare investimenti, al piano per la manutenzione straordinaria delle strade e della città, nell’ambito di un programma che pone al primo posto le problematiche fondamentali del capoluogo partenopeo: il lavoro e la sicurezza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©