Politica / Regione

Commenta Stampa

Sodano: De Luca non può scampare al confronto tv


Sodano: De Luca non può scampare al confronto tv
13/03/2010, 20:03

“Che un candidato alla presidenza scappi in maniera tanto netta da un confronto coi suoi avversari è uno spettacolo squallido, ma purtroppo non nuovo” Così Tommaso Sodano parla del possibile confronto a due di mercoledì 17 tra Caldoro e De Luca, quest’ultimo recalcitrante ad ogni tipo di dibattito aperto con gli altri due candidati presidenti.

“So bene le dinamiche che si muovono dietro tali decisioni – ricorda Sodano – perché l’anno scorso Cesaro si comportò allo stesso modo con me durante la campagna elettorale per le provinciali: a distanza di otto mesi De Luca replica gli stessi comportamenti, forse perché figli di una stessa cultura politica, che sta delineando la destra ed il centrosinistra campani come un’unica poltiglia uniforme”.

“Ci appelliamo ai giornalisti democratici, che abbiamo sempre sostenuto nelle loro battaglie per la libertà di stampa e per il pluralismo dell’informazione, affinchè permettano che tutte le voci possano essere rappresentante davanti ai cittadini. La democrazia non è legge del più forte o un semplice gioco a due, come questo sistema bipolare vuol farci apparire, ma è il rispetto di tutte le opinioni e di tutti i candidati. Abbiamo compreso che tale rispetto non ci arriverà mai da De Luca, lo auspichiamo almeno dai giornalisti”.

“Piuttosto sia De Luca che Caldoro – conclude Sodano – inizino a rispondere su tanti quesiti, primo fra tutti dove arrivano i fondi per le mastodontiche campagne elettorali che stanno mettendo in atto: lì non possiamo competere, ma sui fatti concreti e sulle tematiche care ai cittadini sì. Tutti meritano spazio e voce in capitolo; ne va del rispetto dei principi democratici, soprattutto in campagna elettorale”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©