Politica / Parlamento

Commenta Stampa

SODANO (PRC): GABRIELE OPPORTUNISTA, SIAMO AGLI ANTIPODI


SODANO (PRC): GABRIELE OPPORTUNISTA, SIAMO AGLI ANTIPODI
20/01/2009, 19:01

“Non c'è nessun accordo politico tra me e Gabriele anzi siamo agli antipodi”, lo dice al Velino Tommaso Sodano esponente di Rifondazione Comunista. “Non cambio di una virgola il mio giudizio sul sistema di potere Bassoliniano in Campania giunto evidentemente al capolinea, prima se ne prende atto  e meglio è per salvare la sinistra in regione - continua l'ex parlamentare”.
Sulle scelte dell'assessore regionale Corrado Gabriele,  Sodano attacca: “Il partito ha già espresso la necessità di un cambiamento immediato che io ripongo all'attenzione dei media con forza:  l'operazione di Gabriele è opportunistica, strumentale e danneggia il partito”.
“Noi di Rifondazione Comunista, non crediamo che per unire sia necessaria una scissione e tanto meno di operazioni trasformistiche che servono a salvaguardare posizioni personali – dice Sodano che conclude - resto in rifondazione, se tra i valori del partito resta una forte attenzione alla questione morale che sta danneggiando sempre più la Campania”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©