Politica / Regione

Commenta Stampa

Sommese: "Sviluppo della Campania attraverso il riassetto del territorio"


Sommese: 'Sviluppo della Campania attraverso il riassetto del territorio'
06/12/2010, 17:12


NAPOLI - L'assessore regionale alle Autonomie Locali Pasquale Sommese commenta positivamente la firma dell'intesa tra palazzo Santa Lucia, il ministero per i Beni e le Attività Culturali e le cinque province campane, che restituisce alla Regione Campania la titolarità della programmazione dei piani paesistici. “Si tratta di un risultato storico – ha affermato l'assessore regionale Pasquale Sommese – che prelude alla concreta attuazione di un punto programmatico strategico della Giunta Caldoro, ossia il rilancio economico, lo sviluppo compatibile e sostenibile della Campania attraverso il riassetto ed un'organica tutela del territorio. “E' dal '77, ossia dal trasferimento delle funzioni dallo Stato alle Regioni, che la Pianificazione paesistica ha pesato sulle condizioni di vita e sulle mancate condizioni di crescita di un territorio, qual è quello campano, che per il 30% (con punte del 60% nella provincia di Napoli), è sottoposto a vincoli paesistico-ambientali. “Oggi, con la firma dell'intesa si potrà dare piena attuazione alla redazione ed approvazione dei piani territoriali PTCP con valenza paesaggistica da parte delle province d'intesa con le regioni, in modo da consentire anche ai Comuni di poter completare la pianificazione locale. Questo grande risultato – conclude Sommese - dovrà essere accompagnato dal decentramento spinto di una serie di funzioni da parte della Regione verso le Autonomie locali per consentire il pieno protagonismo dei territori”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©