Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Aumenta anche Idv e i partiti di sinistra

Sondaggi: la Lega raggiunge il 15%, crollano Pdl e Pd


Sondaggi: la Lega raggiunge il 15%, crollano Pdl e Pd
06/05/2010, 12:05

ROMA - Sono stati resi noti su Affaritaliani.it i rilevamenti degli ultimi sondaggi effettuati dalla Crespi Ricerche. La fiducia sul governo si mantiene intorno al 50%, fermandosi al 49% degli intervistati, mentre quella del premier è solo leggermente più alta, al 52%. Bassa quella nell'opposizione, al 30%; ancora inferiore quella di Bersani, solo al 25%.
Ma la sorpresa sono le rilevazioni sulle intenzioni di voto. Infatti continua il travaso di voti dal Pdl alla Lega Nord, con il primo che supera di poco il 33% e la seconda che sfiora il 15%, un risultato mai raggiunto nella storia dei "lumbard". Continua il calo del Pd, che scende sotto il 26%, mentre Italia dei Valori convince ormai quasi l'8% degli intervistati. Restano fermi al 3% SInistra Ecologia e Libertà e al 2,5% l'alleanza tra Rifondazione Comunista e Comunisti italiani. In calo di mezzo punto percentuale l'Udc, che paga la quasi totale assenza dalle TV, fermandosi al 6,5%.
Il trasferimento dai voti dal Pdl alla Lega è quasi normale, date le politiche del governo: l'estremizzazione e l'incentivazione dell'odio contro gli extracomunitari che l'Italia porta avanti, fa apprezzare più un partito xenofobo come la Lega che il Pdl, che forse paga anche la recente lite tra Berlusconi e Fini.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©