Politica / Regione

Commenta Stampa

Napoli. Rimborso e sgravi sulla Tarsu per le fasce deboli

Sotto l'albero il regalo della Iervolino...


.

Sotto l'albero il regalo della Iervolino...
03/12/2009, 15:12

NAPOLI - I napoletani sotto l’albero troveranno pure il regalo del sindaco Rosa Russo Iervolino. L’amministrazione comunale in accordo con i sindacati Cgil, Cisl e Uil, ha varato una manovra che consente ai cittadini di ricevere un rimborso parziale della Tarsu.
Stamattina, a Palazzo San Giacomo, in piazza Municipio, il primo cittadino ed i vertici dei sindacati hanno illustrato i criteri e i tetti di accesso alla domanda di rimborso. Potranno usufruire del beneficio i cittadini che rientrano nella fascia “Isee”, già ampliata da cinquemila a settemila e cinquecento, e che vantino tre figli minori conviventi oppure in famiglia ci sia un componente anziano di età pari o superiore ai 65 anni. Rimborso pure per gli invalidi al cento per cento e per i residenti di Chiaiano, il quartiere di Napoli salito nei mesi scorsi alla ribalta della cronaca per la battaglia anti-discarica. E proprio lo sversatoio di spazzatura, l’odore nauseabondo che spesso si diffonde in quella zona, i disagi creati dal continuo movimento di automezzi nelle strade, consentiranno agli abitanti di una parte della periferia degradata di usufruire di uno sconto pari al 50 per cento sul pagamento della Tarsu.
Nel video allegato, ai microfoni di Julienews e Julie Italia, il sindaco Rosa Russo Iervolino e l’assessore alle Risorse strategiche del Comune, Riccardo Realfonso.

Commenta Stampa
di Giovanni De Cicco
Riproduzione riservata ©