Politica / Napoli

Commenta Stampa

Sottoscritto il Patto per la Terra dei Fuochi

Un accordo per contrastare il fenomeno dell'inquinamento.

.

Fonte foto: www.laterradeifuochi.it
Fonte foto: www.laterradeifuochi.it
11/07/2013, 14:56

NAPOLI - Un'iniziativa di tutela ambientale e lotta all'inquinamento. Presentato e siglato contestualmente al Centro Direzionale di Napoli il Patto per la Terra dei Fuochi. Presenti l'assessore regionale all'ambiente, Giovanni Romano, il vice presidente della CEI e Vescovo di Aversa, Angelo Spinillo, il consigliere Diego Belliazzi del Ministero dell'Ambiente, dei Prefetti e dei Presidenti delle Provincie di Napoli e Caserta, del Presidente di ANCI Campania, dei Sindaci degli oltre cinquanta Comuni sottoscrittori e dei rappresentanti delle associazioni ambientaliste. Il Patto è finalizzato alla realizzazione di un sistema di iniziative concrete rivolte a contrastare il fenomeno dilagante dei roghi tossici, che attanaglia da anni il territorio delle provincie a nord di Napoli e a sud di Caserta e che nell'ultimo periodo si è intensificato, creando danni ingenti a persone e ambiente. A conclusione dell'incontro sono intervenuti il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, il Sottosegretario di Stato all'Interno on. Gianpiero Bocci e l'Arcivescovo di Napoli Cardinale Crescenzio Sepe.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©