Politica / Politica

Commenta Stampa

Da domani si discuterà alla Camera

Spaccatura nella maggioranza sulla legge di bilancio, ma il provvedimento passa


Spaccatura nella maggioranza sulla legge di bilancio, ma il provvedimento passa
02/12/2019, 10:05

ROMA - Votazioni e discussioni notturne ad alta tensione, nella Commissione Finanze della Camera dei Deputati, dove è in discussione la legge di bilancio. In particolare, l'argomento piùdibattuto è stato quello dell'aumento delle sanzioni penali per i grandi evasori. Nonostante il testo sia molto morbido ed escluda molte categorie di evasori, l'opposizione (Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia) ha abbandonato i lavori della commissione. E anche Italia Viva, alla fine, ha votato no. Nonostante questo la legge ha superato l'esame della Commissione e questa serà verrà portato in aula, anche se la discussione probabilmente comincerà domani. 

Tra le novità della legge, oltre alle norme sull'evasione fiscale, c'è l'abbassamento dell'Iva dal 22 al 5% per gli assorbenti compostabili e lavabili (la cosiddetta "tampontax"), lo spostamento delle scadenze del 730 dal 23 luglio al 30 settembre, il rinvio all'anno prossimo delle multe per i commercianti che non hanno il Pos e il rinvio al 6 marzo per le multe per chi non usa il seggiolino antiabbandono. Vengono anche stanziati 460 milioni per le Ferrovie e 180 milioni per Polizia e Vigili del Fuoco (anche per i secondi ci sono solo 5 milioni). Ed è stato deciso anche l'aumento delle indennità dei sindaci dei comuni fino a 3000 abitanti. Finora prendevano tra i 1300 e i 1450 euro lordi, ora si passa a circa 1400 euro netti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©