Politica / Regione

Commenta Stampa

Valori e principi alla base della scuola Campana

Stabilito il calendario scolastico 2010-2011


.

Stabilito il calendario scolastico 2010-2011
24/06/2010, 09:06

Napoli - La scuola campana si trovava in condizioni tali da necessitare di una ricostruzione che partisse dalle basi . Basandosi su questo concetto l’Assessore all’Istruzione e all’Edilizia Scolastica , alla Promozione Culturale Caterina Miraglia ha ritenuto necessario che venisse fatta una rimodulazione del calendario scolastico .
A tale scopo sono state interpellate tutte le forze politiche in campo che hanno dato la loro approvazione .
Lo spirito che ha spinto questa delibera si è basato sulla necessità di dare un senso compiuto ai giorni di festività e sull’ esigenza di una riaffermazione dei valori e princìpi etici . A tale proposito:
Il 2 novembre sarà riconfermato festivo in quanto è stato ritenuto giorno importante per la riflessione sul valore e il senso della morte .
Anche l’Epifania , Il 6 Gennaio sarà riconfermato festivo : rappresenta una data importante per la nostra società e un momento di meditazione e di riunione familiare. Festivo resterà anche il 19 Marzo
Le vacanze Natalizie saranno fruite dal 25 dicembre 2010 al’8 gennaio 2011
Saranno poi lasciati 3 giorni festivi a discrezione di ogni istituto scolastico , purchè dimostrino di avere anche questi un preciso significato culturale e sociale .
Per quanto riguarda l’inizio dell’anno scolastico:
• Scuole e istituti di tutti gli ordini e gradi: inizio 15 settembre 2010, termine lezioni 11 giugno 2011
• Scuole dell’infanzia: 15 settembre 2010, termine 30 giugno 2011.
• Le vacanze Pasquali saranno fruite dal 21 aprile 2011 al 26 aprile 2011
Lo stesso giorno sono state illustrare anche alcuni provvedimenti circa i finanziamenti . Anche questi saranno utilizzati solo in favore di attività di grande significato culturale e saranno ridotti ai minimi termini gli sprechi. Grande sostegno sarà invece dato al Giffoni Film Festival che quest’anno compie 40 anni. Anni questi , che lo vedono riconfermarsi come straordinario evento culturale , artistico ed economico. Un pilastro fermo della nostra società capace di riavvicinare i giovani promuovendo : scambi culturali internazionali, creando attività sociali e progetti speciali con le scuole, lanciando concorsi. Questo e tanto altro. Insomma il più rilevante evento , non solo cinematografico , del Sud Italia. Il direttore artistico del Giffoni Film Festival Claudio Gubitosi ha affermato che la regione campania Grazie a questo evento di fama mondiale , resterà indelebile nella memoria di tutti i partecipanti.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©