Politica / Regione

Commenta Stampa

Starza, partiti i lavori


Starza, partiti i lavori
17/11/2011, 16:11

“Sono partiti i lavori necessari a rinforzare gli argini dei torrenti Corvi e Casarzano, in località Starza, al confine tra Nocera Inferiore e Nocera Superiore. Confidiamo, ora, nella massima collaborazione anche da parte dei cittadini.”
Così l'assessore alla Protezione civile e ai Lavori pubblici della Regione Campania Edoardo Cosenza.
“L'intervento – ha aggiunto - è stato reso possibile con l'utilizzo dei poteri di Commissario straordinario per il dissesto idrogeologico che consentono di operare in sostituzione delle istituzioni preposte: in questo modo, metteremo in sicurezza gli argini dei due alvei che non venivano curati da decenni.
“Sull'avvio dell'intervento, ringrazio l'Agenzia regionale per la Difesa del Suolo (Arcadis) e il suo commissario Flavio Cioffi per i tempi record registrati nella progettazione, nell'attuazione delle procedure di gara e nell'assegnazione dei lavori all'impresa. I fondi utilizzati sono un'anticipazione delle risorse dell'Accordo di Programma Quadro fra Regione e Ministero dell'Ambiente, che il Governo e la Protezione civile nazionale hanno concesso al Commissario per il 2011. Ma va evidenziato che l'area situata tra i torrenti Corvi e Casarzano permane a rischio idrogeologico elevato, cioè classificata al livello massimo di rischio, l’R4.
“I prossimi impegni del Commissario, sono in ordine agli interventi previsti a San Marzano sul Sarno (per il rifacimento degli argini), lo svuotamento della vasca Cicalesi a Nocera, che è un'opera fondamentale poiché rallenta il flusso del fiume Sarno e per aumentare la sicurezza dei cittadini a valle. Già domani verrà approvato il piano dei lavori per la messa in sicurezza degli argini del Sarno in prossimità di Scafati”, ha concluso Cosenza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©