Politica / Politica

Commenta Stampa

Da definire gli aumenti nel triennio 2015-2017

Statali, confermato il blocco dello stipendio fino al 2014


Statali, confermato il blocco dello stipendio fino al 2014
28/02/2013, 19:21

ROMA - Arriva l'ultimo regalo del governo Monti: un decreto legislativo che, nell'ambito della legge sulla spending review, conferma il blocco degli stipendi per i dipendenti pubblici fino a tutto il 2014: "Non si dà luogo, senza possibilità di recupero, alle procedure contrattuali e negoziali ricadenti negli anni 2013-2014 del personale dipendente dalle amministrazioni pubbliche". La norma è retroattiva: "non si dà luogo, senza possibilità di recupero, al riconoscimento degli incrementi contrattuali eventualmente previsti a decorrere dall'anno 2011". 
Per gli anni successivi, è tutto da decidere: "Non si dà luogo, senza possibilità di recupero, al riconoscimento dell'indennità di vacanza contrattuale per gli anni 2013 e 2014. Con riferimento al triennio contrattuale 2015-2017 l'indennità di vacanza contrattuale, calcolata secondo le modalità e i parametri individuati dai protocolli e dalla normativa vigenti in materia, è corrisposta a decorrere dal 2015". 
Il decreto inoltre blocca anche nel 2013 gli scatti di anzianità, prolungando gli effetti della precedente legge del governo Berlusconi che li aveva bloccati fino al 2012.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©