Politica / Parlamento

Commenta Stampa

STATO D'EMERGENZA IMMIGRAZIONE, PD CHIEDE CHIARIMENTI


STATO D'EMERGENZA IMMIGRAZIONE, PD CHIEDE CHIARIMENTI
25/07/2008, 16:07

Dopo la dichiarazione di "stato d'emergenza" per i flussi migratori nel nostro Paese, il ministro della Difesa Ignazio La Russa spiega le motivazioni dell'iniziativa: "L'allargamento dello stato di emergenza per l'afflusso di immigrati clandestini a tutto il territorio nazionale è stato deciso per motivi di tipo organizzativo e le Forze armate non sono minimamente coinvolte da questo provvedimento. La dichiarazione dello Stato di emergenza non è un nuovo provvedimento, ma solo l'allargamento di una precedente decisione che riguardava solo tre regioni. E' una proposta del ministro Maroni - aggiunge La Russa - che si è fatto carico di un'esigenza della protezione civile, che tocca essenzialmente aspetti organizzativi e burocratici per far fronte all'afflusso di extracomunitari nel nostro Paese".

Ma il Pd chiede subito chiarimenti al governo: "Apprendiamo dalle agenzie di stampa che il governo ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale per contrastare l'emergenza clandestini - ha detto il ministro ombra dell'Interno, Marco Minniti -. Le dichiarazioni successivamente rese da rappresentanti del governo non solo non chiariscono, ma anzi contribuiscono ad aumentare la confusione e la preoccupazione. Poiché - prosegue Minniti - non è una decisione ordinaria, è assolutamente necessario che il governo spieghi immediatamente al Paese e al Parlamento le ragioni, le modalità e la finalità di tale iniziativa''.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©