Politica / Parlamento

Commenta Stampa

STUPRI: LA RUSSA, STUPITO PER CLAMORE SU PAROLE BERLUSCONI


STUPRI: LA RUSSA, STUPITO PER CLAMORE SU PAROLE BERLUSCONI
26/01/2009, 17:01

"Mi ha colpito il clamore suscitato da un battuta benevola del presidente del Consiglio. Siccome tutte le donne sono belle, ha semplicemente detto ci vorrebbe accanto a ognuna un militare e questo è impossibile. Un discorso di buon senso e il premier ha voluto soltanto essere galante, non capisco perchè fare tanto scandalo". Lo ha detto il ministro della Difesa, Ignazio La Russa (nella foto), a proposito delle polemiche suscitate dalle parole del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, sugli ultimi drammatici casi di stupro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©