Politica / Politica

Commenta Stampa

Sud, Centrella (Ugl): "Bene iniziative immediate, a rischio ingenti risorse"


Sud, Centrella (Ugl): 'Bene iniziative immediate, a rischio ingenti risorse'
09/12/2011, 17:12

“E’ importante che anche dalle parole del Presidente della Repubblica, così come dalle dichiarazioni espresse in questi giorni dal ministro della Coesione Sociale, emerga l’intenzione del governo di individuare a breve iniziative rivolte al Mezzogiorno”.

Lo afferma il segretario generale dell’Ugl, Giovanni Centrella, commentando l’annuncio del Presidente Napolitano su iniziative dell’esecutivo e delle Regioni del Mezzogiorno destinate a mettere a fuoco gli intendimenti sulle prospettive di impiego dei fondi europei di sviluppo per il Sud.

Per Centrella “è altrettanto apprezzabile che in questo percorso siano state coinvolte le parti sociali. Inoltre il progetto del ministro Barca di concentrare gli investimenti su quattro direttrici principali, scuola, digitalizzazione, ferrovie e occupazione, è da sempre anche la nostra battaglia”.

“Tuttavia dobbiamo fare presto – avverte il sindacalista – perché a fine anno rischiamo di perdere ingenti risorse, intorno ad 1 miliardo di euro, perché secondo dati risalenti al 21 novembre l’Italia ha utilizzato solo il 7,4 per cento dei fondi europei e proprio le regione dell’obiettivo convergenza, cioè il Sud, annoverano il ritardo più grave”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©