Politica / Politica

Commenta Stampa

Sviluppo, Femiano (Ugl): "La vertenza Campania da oggi è nazionale. Diamo risposte concrete al territorio"


Sviluppo, Femiano (Ugl): 'La vertenza Campania da oggi è nazionale. Diamo risposte concrete al territorio'
14/11/2011, 16:11

“E’ giunto il momento di compiere scelte coraggiose per contrastare il degrado socio-economico campano. Grazie al documento presentato oggi a Palazzo Santa Lucia la ‘vertenza Campania’ assumerà la forza e l’importanza che le spetta di diritto, grazie anche alla sinergia raggiunta tra Regione Campania, parti sociali, Confindustria e coordinamento delle piccole e medie imprese. Per fare questo, però, abbiamo bisogno del supporto e, sopratutto, di un confronto diretto con il governo Monti”.

Lo dichiara Vincenzo Femiano, segretario regionale Ugl Campania, aggiungendo che “fino ad oggi le istituzioni nazionali hanno ‘allontanato’ il nostro territorio dal dibattito nazionale, permettendo lo scippo di risorse e l’impoverimento dell’intero Mezzogiorno”.

Per il sindacalista “il grande senso di responsabilità ha permesso alle forze sociali campane, pur partendo da culture e sensibilità diverse, di condividere il sogno di unificare gli sforzi, insieme alla filiera istituzionale, per superare lo stereotipo di immagine negativa che offusca la nostra Regione”

“Nel documento responsabilmente - conclude Femiano - si è richiesto alla filiera istituzionale (regione, province e comuni capoluogo) di contribuire al mantenimento della massima coesione sociale e di individuare le prime azioni da mettere in campo per invertire la tendenza negativa della nostra economia”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©