Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il Governatore veneto ne chiede altre

Tagli alle Regioni, restituire le deleghe. Il no di Zaia e Cota


Tagli alle Regioni, restituire le deleghe. Il no di Zaia e Cota
14/07/2010, 18:07

Restituire le deleghe? Giammai! A dirlo sono Il governatore della Regione Piemonte, Roberto Cota, e il suo collega del Veneto, Luca Zaia, che non intendono restituire le deleghe, nonostante la decisione del governo di mantenere in manovra i tagli previsti appunto per le Regioni.
Il Veneto non ha nessuna intenzione di restituire le deleghe, semmai ne vuole di piu': lo ha ricordato il presidente della Regione Luca Zaia.

''Confermo che la mia regione - ha detto a Roma - non ha alcuna intenzione di restituire le deleghe né ho mai sottoscritto ordini del giorno in cui c'e' scritto che il Veneto vuole restituirle, semmai il Veneto vuole piu' deleghe''.
"Non ci penso neanche - dice Cota entrando alla riunione straordinaria dei presidenti delle Regioni e delle Province autonome convocata oggi - C'è un emendamento che premia gli enti virtuosi. Dobbiamo lavorare in questa direzione". "Valuteremo i tagli - dice Zaia - per capire dove bisogna razionalizzare".

 

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©