Politica / Regione

Commenta Stampa

Taglialatela: "San Paolo da ristrutturare come Stamford Bridge"


Taglialatela: 'San Paolo da ristrutturare come Stamford Bridge'
20/03/2012, 10:03

“In queste ultime settimane, l’amministrazione comunale di Napoli e il sindaco in particolare hanno utilizzato la notizia di un nuovo stadio per conquistare i titoli di giornali senza aver ancora prodotto alcun progetto serio che preveda costi e indichi finanziamenti.
Lo Stamford Bridge, stadio di proprietà del Chelsea, è stato ristrutturato ben tre volte nell’arco di 50 anni di vita. Le sue condizioni,le sue “performances” sono ben note a molti tifosi napoletani. Il San Paolo, invece, è un esempio di come sia possibile dilapidare 220 miliardi di vecchie lire erogate in occasione dei mondiali del ’90”.
Lo ha detto l’assessore all’Urbanistica e al Governo del Territorio della Regione Campania, Marcello Taglialatela, intervenendo alla trasmissione “Punto e daccapo” registrata oggi negli studi del circuito Julie.
Per l’assessore Taglialatela “ è arrivato il momento di determinare una scelta precisa che costringa la Soprintendenza a prendere in considerazione una ristrutturazione dello stadio di piazzale Tecchio in modo da consentire gli ammodernamenti funzionali, il rifacimento dei parcheggi e tutto quanto sia necessario nel rispetto della struttura architettonica originaria. L’obiettivo è quello di attrarre i capitali dei privati per operare in “project financing”.

La trasmissione andrà in onda stasera alle 22,00 su Julie Italia ed è visibile in streaming sul sito www.julienews.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©