Politica / Napoli

Commenta Stampa

Pomicino annuncia rincaro di 5 centesimi

Tangenziale Napoli, in arrivo un nuovo aumento?


.

Tangenziale Napoli, in arrivo un nuovo aumento?
29/12/2011, 12:12

L’incubo aumenti non fa sconti. E non si salvano, per l’ennesimo anno, anche i pendolari che abitualmente utilizzano la Tangenziale di Napoli. In dirittura d’arrivo c’è difatti un altro aumento. Cinque centesimi i più rispetto alla regolare tariffa al casello, allo stato attuale di 0,85 euro. Il pedaggio, a partire dall’anno nuovo, potrebbe così costare 90 centesimi. Potrebbe…è meglio usare il condizionale. Perché la notizia per il momento non gode di certezza assoluta. Eppure è già di per se bastata l’ipotesi a far scattare le polemiche. Il principio sono state le dichiarazioni del presidente di Tangenziale, Paolo Cirino Pomicino, che, in tema aumento, ha parlato di procedura già iniziata, in attesa della verifica ministeriale, che è un atto dovuto, perché presente una convenzione in essere. Le risposte, invece, non sono tardate a venire. Per ultima quella di Carmine Attanasio, presidente della Commissione Ambiente del Comune di Napoli, il quale ha chiesto un intervento diretto del sindaco De Magistris sulla questione. I cittadini, intanto, aspettano. Tra l’incudine di una crisi economica già di per se pesante, ed il martello di chi continua a prevedere aumenti. E pensare che, solo nel 2006, il pedaggio della Tangenziale ammontava a 65centesimi.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©