Politica / Regione

Commenta Stampa

Tar Lazio: respinto decreto Polverini, elezioni il 3-4 febbraio


Tar Lazio: respinto decreto Polverini, elezioni il 3-4 febbraio
05/12/2012, 14:14

ROMA - Il Tar Lazio ha annullato il decreto Polverini, sull'indizione delle prossime elezioni regionali, nella parte in cui non fissava con precisione il giorno delle elezioni. E ha stabilito che entro 3 giorni la governatrice Polverini (o un commissario ad acta nominato dal governo, se la prima non lo facesse) dovrà firmare un nuovo decreto che indica le elezioni per il 3 e 4 febbraio prossimi. La decisione è stata presa a seguito di un ricorso del "Movimento a difesa del cittadino". 
La sentenza del Tar mette fine da una parte ai tentativi della Polverini di rinviare sine die la data delle elezioni regionali, nonostante il Consiglio regionale sia in effetti sciolto da mesi. Dall'altra rende difficile ipotizzare un election day con le altre regioni e addirittura con le elezioni nazionali, a meno che non vengano prese decisioni simili dai governatori uscenti di Lombardia e Molise e dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©