Politica / Parlamento

Commenta Stampa

TAV ferma su Roma-Napoli, Di Nardo (IDV): "presenterò interrogazione parlamentare"


TAV ferma su Roma-Napoli, Di Nardo (IDV): 'presenterò interrogazione parlamentare'
04/06/2011, 09:06

“Una situazione a dir poco indecente quella che si sta verificando a bordo del treno dell’Alta Velocita’ partito da Roma verso Napoli oggi alle ore 16 e fermatosi dopo neanche una decina di km a sud della capitale, a causa di problemi tecnici”.
Ad affermarlo, e’ il sen. campano dell’Italia dei Valori, Nello di Nardo, tra i passeggeri del treno in questione.
“La motivazione ufficiale fornita da Trenitalia circa il furto di rame sulla linea elettrica rappresenta solo una scusa per non rimborsare i viaggiatori -attacca il parlamentare campano-. Nelle carrozze ci sono donne, anziani e bambini che stanno accusando malori di ogni tipo. Ci stanno trattando come vere e proprie bestie: scarsa e’, infatti, l’assistenza fornita da parte del personale di bordo ai passeggeri”.
“Siamo alle solite. L’Alta Velocita’, che dovrebbe essere un servizio di eccellenza dell’intero gruppo Ferrovie dello Stato, si rileva ancora una volta scadente. Puntualmente, siamo costretti a vere e proprie odissee per raggiungere Napoli o Roma”, aggiunge il sen. Di Nardo, che preannuncia “una interrogazione parlamentare al ministro delle Infrastrutture”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©