Politica / Regione

Commenta Stampa

Romano: "Passeremo alla fase operativa e progettuale"

Tavolo di raccordo sullo sviluppo produttivo del Casertano


Tavolo di raccordo sullo sviluppo produttivo del Casertano
18/01/2011, 17:01

Si è concluso nella tarda serata di ieri il Tavolo di raccordo istituzionale sullo sviluppo del tessuto produttivo del Casertano, convocato dal Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Paolo Romano e promosso del Presidente di PMICAMPANIA, Fulvio Campagnuolo, presente l’assessore regionale al Lavoro Severino Nappi.
Si tratta, ha spiegato il presidente Romano, di un tavolo permanente di confronto ma strutturalmente operativo, in grado di raccogliere le istanze e le proposte delle rappresentanze imprenditoriali, dell’associazionismo e dei sindacali del Casertano. “Ho raccolto con grande piacere e soddisfazione - ha spiegato il presidente Romano – l’invito rivoltomi da tantissimi imprenditori casertani a svolger un ruolo propulsivo rispetto alle istanze e alle attese del territorio per realizzare ed articolare diversi momenti di collegamento non solo con il livello legislativo regionale ma anche e soprattutto con quello esecutivo della Regione Campania, cioè con la Giunta”.
Nel corso della riunione, che ha visto la presenza di circa 100 persone tra imprenditori, rappresentanti di associazioni imprenditoriali, sindacali, dei consumatori e delle categorie professionali, l’ingegner Fulvio Campagnuolo ha tenuto a rimarcare, esprimendo l’apprezzamento personale e dei presenti all’indirizzo del Presidente Romano, “l’impegno puntuale del Presidente Romano che opportunamente ha raccolto la sfida che oggi gli abbiamo posto coniugando l’autorevolezza del suo ruolo con quell’opportuno pragmatismo dell’uomo capace di saper ascoltare e farsi interprete delle attese del tessuto produttivo e sociale del nostro territorio per poi trasferirle ai diversi livelli esecutivi accompagnandole con quella sensibilità necessaria a creare un legame concreto, solido e stabile, tra il territorio e l’istituzione regionale”. “Un territorio, aggiungerei, - ha affermato il presidente di PMICAMPANIA - che da tempo attende un livello di interlocuzione affidabile per trovare, di volta in volta, l’opportuno raccordo coi diversi componenti dell’esecutivo regionale per la soluzione delle problematiche del Casertano”. “Da questa prima fase di confronto a 360 gradi - ha intanto affermato il Presidente Romano al termine della riunione – passeremo in tempi strettissimi a quella più operativa, progettuale attraverso una serie serrata di incontri, ed il prossimo lo abbiamo già previsto per il 31 gennaio, dai quali dovrà emergere quel contributo concreto in termini di idee e progetti sui quali l’istituzione regionale sarà chiamata a misurarsi”.




Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati

06/02/2011, 18:02

Nuovo accordo Peugeot e Bmw