Politica / Regione

Commenta Stampa

Termovalorizzatore Napoli Est, Romano: "Doverosa poroga termini"


Termovalorizzatore Napoli Est, Romano: 'Doverosa poroga termini'
23/09/2011, 17:09

“Per la realizzazione del termovalorizzatore di Napoli Est è giunta al Commissario più di una manifestazione di interesse. La proroga del termine non è dovuta, dunque, alla mancanza di soggetti imprenditoriali desiderosi di partecipare ma, al contrario, a favorire la più ampia adesione possibile.”
Così l’assessore all'Ambiente della Regione Campania Giovanni Romano.
“ Si tratta, infatti, di una decisione doverosa che sopperisce al periodo di 'stasi' delle procedure dovuto alla presentazione dei ricorsi da parte sia di Asìa (9 maggio) che del Comune di Napoli (24 giugno), alla conseguente discussione da parte della Camera di Consiglio del Tar e alla pubblicazione della sentenza che, il 3 agosto scorso, ha completamente rigettato il ricorso di palazzo San Giacomo. Tutte le manifestazioni di interesse pervenute da parte dei soggetti imprenditoriali erano corredate da richiesta di proroga dei termini. Per questo motivo, era quanto mai opportuno differire la scadenza prevista per il 20 settembre al 18 novembre prossimo: uno slittamento - ha aggiunto Romano - per recuperare il tempo perduto e per favorire un'ampia partecipazione. L'affermazione che la gara (che peraltro ancora non c'è stata) è andata deserta è priva di ogni fondamento, se non ci fossero state manifestazioni di interesse il Commissario non avrebbe potuto concedere la proroga. Ci domandiamo: a chi è giovato perdere tanto tempo con la presentazione del ricorso?”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©