Politica / Regione

Commenta Stampa

Termovalorizzatore, Romano: "Dal Governo atto violento contro la Regione"


Termovalorizzatore, Romano: 'Dal Governo atto violento contro la Regione'
17/02/2012, 17:02

“L’acquisto del termovalorizzatore di Acerra era previsto nella legge: la Regione era una delle opzioni, me le risorse erano dello Stato. Questo Governo cambia le regole con un decreto legge ancora in fase di conversione, e nel frattempo emana un DPCM che obbliga la Regione all’acquisto utilizzando i fondi del FAS della Campania.”

Così l’assessore all’Ambiente Giovanni Romano.

“Come è noto, il FAS regionale è incapiente, a meno che non si vogliano togliere le coperture dei mutui agli Enti locali o risorse per la depurazione.

“Un atto violento contro la Regione, contro le prerogative costituzionali garantite, contro il buonsenso, contro la leale collaborazione istituzionale”, conclude Romano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©