Politica / Politica

Commenta Stampa

Terremoto: anche il leader di CasaPound al lavoro in Emilia


Terremoto: anche il leader di CasaPound al lavoro in Emilia
01/06/2012, 15:06

Ferrara, 1 giugno – E’ da ieri nelle zone terremotate dell’Emilia Romagna il leader di CasaPound Italia Gianluca Iannone, che, insieme ai volontari della Salamandra, il gruppo di Protezione civile di Cpi, sta prestando soccorso nei due campi in provincia di Ferrara gestiti dall’associazione. Oggi alle 16 Iannone, insieme al responsabile nazionale della Salamandra Pietro Casasanta, sarà in diretta su Radiobandieranera, la webradio del movimento, per raccontare a viva voce cosa sta succedendo in Emilia.

‘’Già da ieri - spiega il presidente di Cpi - nel ferrarese è al lavoro con noi un architetto che, in collaborazione con le autorità locali, sta facendo una stima dei danni subiti dopo l’ultimo tragico terremoto del 29 maggio, mentre da oggi, accanto ai tanti volontari che generosamente stanno arrivando da tutta Italia per dare una mano nella gestione delle tendopoli di Scortichino e Pilastri, è arrivata una mini-equipe di infermieri, particolarmente importante anche per i molti anziani presenti nei campi, alcuni dei quali malati di Alzheimer. Sono orgoglioso - aggiunge Iannone - di come la comunità di CasaPound Italia e il gruppo della Salamandra abbiano saputo intervenire anche questa volta con tempestività e competenza, impegnandosi in prima persona e a costo di sacrifici per aiutare i tanti italiani in difficoltà, come d’altra parte avevano già fatto nel 2009 in Abruzzo e per tutte le altre calamità naturali che si sono susseguite negli ultimi anni nel nostro paese. Un impegno che non cesserà con il finire dell’emergenza più stringente o quando i tragici eventi che hanno colpito la pianura padana usciranno dalle prime pagine dei giornali. Cpi e la Salamandra rimarranno in Emilia fino a quando ce ne sarà bisogno e sono certo che sapranno assicurare un numero adeguato di volontari anche per i prossimi mesi’’.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©