Politica / Napoli

Commenta Stampa

Tommasielli risponde al sindaco de Magistris

L'ex assessore sarebbe stata spinta alle dimissioni

.

Tommasielli risponde al sindaco de Magistris
17/10/2013, 13:16

Rischia di diventare l’ennesimo caso Realfonzo la vicenda delle dimissioni di Pina Tomassielli, ex assessore allo sport del comune di Napoli, replica alle dichiarazioni del sindaco de Magistris. Il primo cittadino aveva dichiarato, nel corso di un’intervista a Julie Italia, che era stata la Tommasielli a rimettere spontaneamente il suo mandato. "Le cose invece – dice l’ex assessore – sono andate ben diversamente. Replicando sulle frequenze della stessa emittente,  Tommasielli attacca il “doppiopesismo” adottato dal primo cittadino, "che mentre fa restare al suo posto, inamovibile, il vicesindaco Sodano, pur colpito da una condanna in primo grado, solleva dall’incarico lei, la cui vicenda su presunti favoritismi in marito ad alcune multe stradali, è ancora nella fase delle indagini". 

“La magistratura faccia il suo lavoro” – dice amareggiata – “sono io la prima a chiedere che si faccia chiarezza”. 

"Ma – è l’affondo – le ragioni vere alla base della mia defenestrazione sono probabilmente altre’’. La Tommasielli dichiara anche di aver affrontato a viso aperto, durante il suo mandato, l’incandescente questione dei debiti alle stelle accumulati per anni dal Calcio Napoli nei confronti dell’amministrazione di Palazzo San Giacomo. "Il comune deve farsi pagare come fa con tutti gli altri cittadini -  questo il senso della presa di posizione assunta dall’ex assessora – invece di caricare il debito sulle spalle dei napoletani con gli aumenti delle tasse". 

Lo Speciale con le dichiarazioni di Pina Tommasielli andrà in onda questa sera alle ore 22.30 su Julie Italia ch 19. 

 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©