Politica / Politica

Commenta Stampa

La vicenda è quella dei 5 milioni non messi in bilancio

Torino: si dimettono i revisori dei conti del Comune in contrasto con la Giunta


Torino: si dimettono i revisori dei conti del Comune in contrasto con la Giunta
12/01/2018, 18:31

TORINO - I revisori dei conti del Comune di Torino - Herri Fenoglio, Maria Maddalena De Finis e Nadia Rosso -si sono dimessi dal loro incarico. La motivazione, come hanno spiegato nella loro lettera di dimissioni, risiede nella scarsa collaborazione del Comune che non fornisce tutti i documenti che dovrebbe. Il pensiero va in particolare alla vicenda Ream: il Comune deve restituire 5 milioni a quella società, ma la giunta guidata da Chiara Appendino ha deciso di non mettere nel bilancio la somma da restituire. Una iniziativa che ha portato la Procura di Torino all'apertura di una indagine sulla sindaca. 

La risposta della Appendino arriva con una nota lapidaria: "Siamo sorpresi delle dichiarazioni dei revisori dei conti. La giunta e l’ente che rappresento hanno sempre offerto la massima collaborazione. Prendiamo atto delle dimissioni". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©