Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Torre del Greco: Passariello promette impegno per fondo regionale antiracket


Torre del Greco: Passariello promette impegno per fondo regionale antiracket
15/10/2009, 14:10


“Il consiglio comunale riunitosi in seduta straordinaria sull’emergenza criminalità è stata un’ importante dimostrazione di vicinanza ai cittadini di Torre del Greco ed ai commercianti che ogni giorno sono vittime del racket. – lo afferma in una nota l’on. Luciano Passariello, presidente della Commissione regionale Anticamorra - Le forze dell’ordine, gli assessori alla legalità della provincia e dei comuni limitrofi, le autorità ed i presidenti delle associazioni antiracket presenti ieri a Torre del Greco hanno dato un contributo straordinario alla lotta al racket, suggerendo strumenti e metodi di comportamento necessari alla sconfitta della crimine organizzato e del fenomeno dell’estorsione. Per questo motivo, raccogliendo le loro indicazioni, ancora più convintamente e tenacemente lavorerò affinché prima della fine di questa legislatura vengano approvate le proposta di legge, presentate dalla Commissione, sull’istituzione del fondo regionale Antiracket, segnalato come una necessità da tutti i commercianti e le autorità presenti ieri, ed una legge quadro che sintetizzi le leggi già esistenti in materia di sicurezza ed aggiorni,al fine di renderli più efficaci, gli strumenti per la sicurezza di cui la regione è dotata.
Nel frattempo – continua Passariello – siamo già a buon punto con i percorsi di educazione alla legalità e lotta alla dispersione scolastica, che a breve saranno operativi. Tali percorsi sono fondamentali per scardinare dal basso l’humus culturale nel quale il crimine organizzato riesce a crescere e prosperare. Solo con questa strategia, che mette assieme prevenzione e repressione, riusciremo a scardinare un sistema che ha reso alla nostra regione il triste primato di più alta densità criminale d’Italia. “


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati