Politica / Politica

Commenta Stampa

Torre del Greco, task force del comune contro i rifiuti


Torre del Greco, task force del comune contro i rifiuti
19/03/2012, 17:03

“Sono avviati maggiori controlli nelle zone limitrofe alle isole ecologiche. È stata istituita una task force organizzata dal comandante Andrea Formisano della Polizia locale e dai suoi collaboratori per intensificare una costante serie di controlli riferiti al deposito dei rifiuti solidi urbani. Un’attività che ha già dato risultati concreti con numerose sanzioni”. Così Ciro Borriello, sindaco di Torre del Greco. “In merito, le verifiche sono sia sugli orari che sulle tipologie dei sacchetti - prosegue - nonché dei rispettivi contenuti. Anzi, a breve, nell’ottica di avere una raccolta differenziata sempre più efficace, l’amministrazione ha previsto ulteriori interventi dei caschi bianchi. In particolare sottolineo che le attività sono fortemente intensificate di domenica, giorno in cui non è previsto il deposito dei rifiuti”. “Attualmente – commenta il Primo cittadino - i livelli della differenziata a Torre del Greco è oltre il 50 per cento, al mio insediamento 5 anni fa era al 2 per cento! Inoltre, sulla tassa dei rifiuti solidi urbani, questa Amministrazione ha pienamente centrato l’obiettivo: la tassa dei rifiuti solidi urbani nel 2012 è riportata ai livelli del 2008 , un obiettivo straordinario per tutta la collettività, ottenuto su un vastissimo territorio e con oltre 90mila abitanti. Un successo scaturito anche grazie alle efficaci strategie messe in essere da questa amministrazione e nello specifico dal Settore fiscalità locale dell’Ente, nonché dall’installazione delle isole ecologiche, sostanzialmente su tutto il territorio, ai controlli sulla differenziata, dal recupero delle evasioni ed elusioni alla sensibilizzazione effettuata a più livelli nelle scuole in particolare. Di sicuro abbiamo dato una svolta agli importi precedentemente dovuti dalle attività commerciali di ristorazione”. “Comunque – sottolinea il Sindaco - sulla raccolta differenziata dei rifiuti, l’auspicio è sempre lo stesso: che ognuno, nel proprio ruolo, dal singolo cittadino ai commercianti, dal ristoratore agli operatori della ditta responsabile del servizio, rispetti le regole. È l’unico sistema efficiente per vedere una città pulita”. “Consapevole che ci sono ancora gesti e azioni di incivili – conclude Ciro Borriello – che purtroppo, non rispettando le disposizioni in materia, offuscano il lavoro dei più. Pertanto, intensificheremo ulteriormente le verifiche e assicuro che in proposito non mancheranno per i trasgressori multe salatissime. Ritengo doveroso ringraziare tutti i cittadini che stanno dimostrando un forte senso civico a favore dell’ambiente, della salute pubblica e del decoro della città”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©