Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Pezzotta (Udc): "Nel Paese problemi più gravi"

Traffico di cuccioli, sì della Camera a favore degli animali


Traffico di cuccioli, sì della Camera a favore degli animali
27/10/2010, 14:10

ROMA - Il testo per la protezione degli animali da compagnia è passato all'unanimità con 13 astenuti. Si tratta del sì definitivo dell'Aula della Camera alla ratifica della Convenzione del Consiglio d'Europa.
Il ministro Frattini afferma: ''Le tristi statistiche di cui disponiamo indicano che in coincidenza con le ultime settimane dell'anno il traffico illecito di cuccioli assume dimensioni maggiori. Sanando una lacuna che per anni ha destato la sensibilita' dell' opinione pubblica, oggi, in virtu' dell' impegno corale del Governo e del Parlamento, l' Italia ha adottato un Accordo internazionale che sancisce principi fondamentali, introducendo allo stesso tempo anche le necessarie modifiche all' ordinamento interno al fine di garantire piu' ampie tutele a favore degli animali''.
Il ministro degli Esteri promette che proseguirà il lavoro sul piano nazionale con il contributo delle associazioni italiane, sul piano internazionale per trovare nei Governi amici un sostegno per contrastare il traffico dei cuccioli.
Savino Pezzotta dell'Udc si è astenuto ''per protesta contro il fatto che mentre nel Paese ci sono problemi gravissimi per una mattinata il Parlamento si sia occupato dei cani e dei gatti''.


Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©