Politica / Regione

Commenta Stampa

Trasporti, Amato (PD): “si rischia un nuovo caos. La regione intervenga con le banche”


Trasporti, Amato (PD): “si rischia un nuovo caos. La regione intervenga con le banche”
02/11/2011, 15:11

«I lavoratori del gruppo EAV restano ancora senza stipendio, si rischiano nuove agitazioni e nuovi gravi disagi. La giunta regionale intervenga urgentemente per risolvere la questione dei crediti vantati dagli istituti bancari e garantire il diritto al salario dei lavoratori» lo afferma in una nota il consigliere regionale del PD Antonio Amato «Abbiamo appreso da ambienti sindacali che ancora questa mattina un’apposita riunione tra il gruppo EAV e gli istituti di credito ha dato esito negativo. Le banche, infatti, richiedono precise garanzie per il rientro dei crediti vantati nei confronti del gruppo EAV. In assenza di tali garanzie non sbloccano i fondi necessari al pagamento degli stipendi. E’ una situazione kafkiana» continua Amato «che continua a trascinarsi da tempo e sulla quale non sono più procrastinabili atti concreti. Bisogna intervenire con le banche trovando gli strumenti più adatti a fornire le garanzie necessarie, sì da permettere il pagamento degli stipendi e quindi la normale erogazione del servizio pubblico. L’inerzia della giunta Caldoro rispetto a questa tematica e il disinteresse verso i legittimi diritti dei lavoratori » conclude Amato «rischiano di mettere in ginocchio l’intero sistema dei trasporti campano causando disservizi che pagheranno i cittadini».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©