Politica / Salerno

Commenta Stampa

Trasporti: primo giorno di scuola ok con CSTP


Trasporti: primo giorno di scuola ok con CSTP
14/09/2012, 10:56

E' andata deserta la convocazione dell’assemblea dei soci del Cstp, in programma per ieri, come seconda convocazione. Nessun rappresentante degli enti proprietari del Consorzio si è presentato negli uffici di piazza Luciani, tra l'altro messi in vendita. Rinviato anche il previsto incontro tra Comune e provincia di Salerno ed azienda per parlare della così detta Cstp2, l'idea cioè di un concordato preventivo per salvare dal fallimento l'azienda. Ieri mattina, intanto, nel giorno di avvio del nuovo anno scolastico, il CSTP  ha garantito agli studenti la regolarità del servizio di trasporto, sia in città sia in provincia. “Come avevamo promesso – ha sottolineato il Presidente del CdL Mario Santocchio –  siamo riuscitia garantire ilservizio, con buona regolarità, sia a Salerno sia nel resto della provincia. Che l’Azienda stia attraversando un momento di grande crisi e che in questo momento vi sia una non totale disponibilità delle vetture nei depositi è innegabile, ma abbiamo fatto di tutto per assicurare agli studenti un servizio di trasporto regolare, già a partire dal primo giorno di scuola.” Intanto sempre ieri mattina, nella sala riunioni della sede sociale, il Direttore generale Antonio Barbarino ha incontrato i rappresentanti provinciali dei sindacati di categoria per discutere della questione sulla retribuzione relativa alle giornate di mancata prestazione per “fermo tecnico”. “La prestazione lavorativa – ha aggiunto il Presidente Santocchio – sarà riconosciuta a partire dal primo settembre in tutti quei casi in cui non risultava disponibile la vettura per effettuare il servizio. Per quanto riguarda il periodo pregresso la problematica dovrà essere meglio definita in una nuova riunione, fissata al 20 settembre prossimo.”

Commenta Stampa
di Rocco Papa
Riproduzione riservata ©