Politica / Napoli

Commenta Stampa

Trasporti. Verdi e Noi Consumatori: "rinvio taglio corse a 15 marzo è un pannicello caldo"


Trasporti. Verdi e Noi Consumatori: 'rinvio taglio corse a 15 marzo è un pannicello caldo'
08/03/2012, 11:03

"Il rinvio al 15 marzo - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il presidente di Noi Consumatori l' Avv. Angelo Pisani - del taglio delle corse dei traghetti sulla linea Napoli-Ischia, inizialmente previsto per domani dagli armatori per protesta contro l'aumento dell'Iva sul carburante, è un pannicello caldo. Gli armatori a nostro avviso stanno ricattando gli abitanti delle isole e le istituzioni locali approfittando del regime di monopolio che loro stessi hanno realizzato con il passare degli anni e con l' aiuto della Regione. E' il momento di ripristinare un solido trasporto pubblico da e per Ischia ed eliminare ogni licenza agli armatori privati. Solo in questo modo potremo avere giustizia ed equità".
"Chiediamo inoltre alle autorità preposte - continuano Borrelli e Pisani - di verificare lo stato patrimoniale di questi armatori prima e dopo l' inizio delle attività di trasporto per le isole. Siamo convinti che scopriremo che hanno accomulato immensi patrimoni mentre a nostro avviso i trasporti nel golfo sono peggiorati notevolmente negli ultimi anni a causa loro ed i costi dei biglietti per gli utenti sono diventati esorbitanti. Gli armatori privati paghino l' IVA come tutti e ripristino le corse a prezzi equi e in orari diversificati per i residenti e turisti altrimenti si torni totalmente al pubblico e gli vengano ritirate le licenze".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©