Politica / Regione

Commenta Stampa

Trasporto pubblico locale, Scannapiecoro (IDV): aumenti tariffe ingiustificati


Trasporto pubblico locale, Scannapiecoro (IDV): aumenti tariffe ingiustificati
21/02/2011, 12:02

“Riteniamo ingiustificati gli aumenti previsti dalla delibera di Giunta Regionale n. 963 del 30 dicembre scorso che porteranno un incremento del 20% delle tariffe dei mezzi pubblici a Napoli e fino al 55% nei Comuni di Arzano, Casandrino, Casavatore, Casoria, Cercola, Marano di Napoli, Melito di Napoli, Mugnano di Napoli, Portici, Pozzuoli, Quarto, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al Vesuvio e Volla”.
Ad affermarlo, e’ Ivan Scannapiecoro (Idv), coordinatore regionale campano dei giovani di Italia dei Valori, il quale aggiunge: “Non e’ pensabile che siano sempre i cittadini a pagare per l’incapacita’ di questa classe dirigente. I pendolari stanno per provare sulla propria pelle il governo del fare di Caldoro. Questi aumenti sono inammissibili e, insieme a cittadini e studenti, protesteremo nelle piazze e non solo con tutti gli strumenti a nostra disposizione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©