Politica / Regione

Commenta Stampa

Tre consiglieri regionali pronti a sostenere l’Associazione “Peppino Impastato”


Tre consiglieri regionali pronti a sostenere l’Associazione “Peppino Impastato”
19/10/2009, 16:10

Si sono riuniti stamattina presso la sede della VI commissione Consiliare i presidenti Francesco Casillo (Commissione regionale Cultura e Politiche Sociali), il presidente Nicola Marrazzo (Commissione Bilancio) ed il Presidente Luciano Passariello (Commissione contro la camorra e la criminalità organizzata) insieme con gli onorevoli Piero Diodato e Luigi Anzalone per audire i rappresentanti del Centro “Peppino Impastato” di San Giovanni a Peduccio che rischia di chiudere a causa della mancanza dei fondi.

“Il nostro compito – afferma l’on. Luciano Passariello – è quello innanzitutto di permettere ai ragazzi di poter tenere aperto il centro e continuare nella loro opera quotidiana di lotta alla criminalità organizzata. Per questo motivo ho già invitato l’Assessore Gabriele in Commissione, insieme con i ragazzi del centro Peppino Impastato, affinché si trovi immediatamente una soluzione duratura che permetta ai volontari di poter lavorare ed operare, bene, come hanno fatto fino ad ora. Nel frattempo proporrò in Consiglio un’autotassazione da parte di tutti i consiglieri che dia la possibilità ai ragazzi di pagare fin da ora i prossimi sei mesi di utenze ed affitto in modo da poter aspettare tranquillamente gli adempimenti burocratici per l’accesso ai fondi regionali, che comunque dovranno essere assolutamente sbloccati. Mi impegno – conclude Passariello - a portare in sede di discussione di bilancio un emendamento che conceda ai ragazzi i soldi per poter portare avanti il proprio lavoro.”

“Sono sicuro che la nostra commissione – afferma l’on. Marrazzo – all’unanimità porterà avanti la proposta di devolvere fondi all’Associazione “Peppino Impastato” affinché i ragazzi possano lavorare tranquillamente senza dovere affrontare ogni anno problemi di natura economica che potrebbero portare alla chiusura di un centro così importante.”

“Non posso che confermare – aggiunge l’on. Casillo – la piena disponibilità della VI Commissione e del mio personale contributo in Consiglio per appoggiare la concessione di fondi all’Associazione di questi coraggiosissimi ragazzi”

Apprezzamento e disponibilità confermata anche dai consiglieri Diodato, promotore dell’incontro, ed Anzalone che hanno aggiunto ”di essere fin da ora disponibili a realizzare un percorso bipartisan che impegni la Regione Campania a stare vicino all’Associazione “Peppino Impastato”, affinché questa continui a portare la speranza in un quartiere così profondamente degradato come quello di San Giovanni a Teduccio.”

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©