Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Tremonti cambia idea: "Il posto fisso è necessario"


Tremonti cambia idea: 'Il posto fisso è necessario'
19/10/2009, 14:10

Incredibili i voltafaccia a cui si può assistere. Oggi, durante il convegno promosso dalla Banca Popolare di Milano sulla spartizione degli utili aziendali, il Ministro dell'Economia Giulio Tremonti si è espresso a favore del posto fisso: "Non credo che la mobilità sia di per sè un valore. Per una struttura sociale come la nostra, il posto fisso è la base su cui costruire una famiglia. La stabilità del lavoro è alla base della stabilità sociale". Poi ha addebitato la responsabilità del lavoro flessibile sulla globalizzazione, dicendo che "era inevitabile fare diversamente".
E' la prima volta che il Ministro Tremonti si esprime in questi termini, dato che finora ha sempre sostenuto con orgoglio e determinazione leggi come la legge 30 (nota anche come "legge Biagi") che incentiva di molto il precariato. Adesso si spera che Tremonti agisca di conseguenza, convincendo il Consiglio dei Ministri ad abrogare o comunque modificare sostanzialmente le nostre leggi, onde favorire il posto fisso a scapito di quello precario.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©