Politica / Regione

Commenta Stampa

il candidato del Pdl incontra i cittadini di Mondragone

Turismo, Romano: "Misure ad hoc per il litorale Domizio"


Turismo, Romano: 'Misure ad hoc per il litorale Domizio'
22/03/2010, 16:03

MONDRAGONE – Il litorale Domizio necessita della giusta riqualificazione. Per questo, servono misure ad hoc che possano far rifiorire il turismo di massa ed operare la ripresa economica del territorio. Questo, in sintesi, il messaggio che Paolo Romano lancia agli abitanti di Mondragone. Intervenuto ad un comizio elettorale, il capogruppo regionale del Pdl, candidato capolista alle prossime regionali, ha sottolineato che nei prossimi mesi tutta la Campania dovrà subire un rimodernamento: “Non siamo una Regione normale” – ha detto Romano – “Basti pensare al settore sanitario, per il quale spendiamo il 73% delle entrate totali, a fronte del 60% del resto del paese. C’è bisogno di una gestione oculata e meno clientelare”.
All’incontro hanno preso parte anche Giovanni Schioppa, in corsa con il centrodestra alla Provincia di Caserta, la rappresentante del Popolo delle Libertà Daniela Nugnes ed il sindaco di Aversa Domenico Ciaramella. Tutti hanno evidenziato che le carenze strutturali della zona casertana dovranno essere risanate all’indomani delle elezioni: dai trasporti ai rifiuti, dalle risorse ambientali a quelle marittime, tenendo però conto del fatto che soltanto 9 consiglieri spettano alla provincia campana, rispetto ai 32 di Napoli. “In Regione rischiamo di diventare una minoranza nella maggioranza” – ha spiegato a tal proposito Daniela Nugnes – “Per questo dobbiamo batterci ancora di più e riscattare la nostra terra”.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©