Politica / Regione

Commenta Stampa

Tutto pronto per il 5° Meeting di atletica leggera “Città di Marano”


Tutto pronto per il 5° Meeting di atletica leggera “Città di Marano”
10/09/2009, 14:09


Ancora una volta il Meeting internazionale di atletica leggera “Città di Marano”, organizzato dall’ASD Atletica Marano con la collaborazione del Comune di Marano, accoglierà numerosi atleti di primissimo piano. La manifestazione, in programma martedì 15 settembre allo stadio comunale di Marano, vivrà quest’anno una sfida appassionante in apertura, quella tra i due campioni del lancio del martello, Nicola Vizzoni e Marco Lingua. I due giganti della nazionale azzurra hanno conquistato le ultime due edizioni della gara di Marano (Lingua nel 2007, Vizzoni nel 2008) senza però affrontarsi; sarà questa, quindi, l’occasione per sfidarsi e conquistare un successo ancor più prestigioso. La gara di apertura della kermesse sarà preceduta dalla cerimonia inaugurale che vedrà la presenza di una madrina d’eccezione, la campionessa di salto in alto Antonietta Di Martino, reduce dal quarto posto ai Mondiali di Berlino dello scorso agosto. L’atleta di Cava De’ Tirreni non sarà in gara, dove la sfida sarà tra Raffaelle Lamera ed Elena Brambilla, ma saranno al Meeting altri sette atleti che, come lei, hanno preso parte alla rassegna iridata in Germania e che proveranno a ripetere le ottime prestazioni anche sulla pista di Marano. C’è attesa per la sfida nel salto in lungo tra il bulgaro Atanasov ed il tedesco Nils, con il campione italiano Stefano Tremigliozzi, beneventano, pronto a dare filo da torcere agli avversari. Sfida interessante anche nei 400m, dove si affronteranno Abdulaye Wagne e Mathiew Gnaligo, entrambi reduci dalla gara mondiale. Grande incertezza anche nella sfida sui 400m ostacoli, dove l’italiano Cascella ed il cubano Diaz dovranno guardarsi dal ritorno del francese Keita, rientrato in gara dopo due anni di squalifica. Sui 200m, invece, favorito l’americano Hunter, mentre nei 3000m gli italiani Iannone e Gariboldi proveranno a battere il forte keniano Julius Too. Quest’anno ci sarà anche l’assegnazione del trofeo Salvatore Grasso, ostacolista campano scomparso prematuramente, per il vincitore della gara dei 110hs, per la quale è favorito Andrea Alterio. Anche le gare femminili promettono di offrire uno spettacolo unico, a cominciare dalla sfida nel salto triplo alla primatista italiana Magdeline Martinez. Proveranno a batterla l’italiana La Mantia, la spagnola Sarrapio, la giovanissima ucraina Derkach, ma soprattutto la sudanese Aldama, reduce dal mondiale di Berlino. Sui 100m, infine, gara dall’alto contenuto tecnico tra Manuela Grillo, Anita Pistone e Maria Aurora Salvagno. L’evento, con ingresso gratuito, inizierà alle ore 17 e sarà trasmesso in diretta su TelecapriSport ed in differita su RaisportPiù. Sono annunciate anche le presenze, tra il pubblico, degli ex-azzurri Fabrizio Mori e Laurent Ottoz. “Grazie allo splendido lavoro del direttore tecnico del Meeting, Domenico Scognamiglio – spiega il presidente del comitato organizzatore, Giuseppe De Vivo - siamo riusciti a far crescere ulteriormente il livello tecnico di questa manifestazione, nonostante le enormi difficoltà finanziarie che abbiamo incontrato, ancora una volta, nella fase organizzativa. Siamo andati avanti per dimostrare che a Marano si può fare sport ad alti livelli e si possono organizzare grandi manifestazioni, ma per continuare a farlo è indispensabile che le istituzioni ci siano vicine, anche economicamente, altrimenti tutto il lavoro svolto finora andrà perso”. Conferme della vicinanza delle istituzioni al Meeting sono arrivate nel corso della conferenza stampa di presentazione svolta questa mattina nel palazzo Coni. Insieme agli organizzatori erano presenti l’assessore regionale allo sport, Alfonsina De Felice, Giuseppe Crosio in rappresentanza dell’assessore regionale all’istruzione, Corrado Gabriele, l’assessore allo sport del Comune di Marano, Renato Schettino, il presidente del Coni Napoli, Amedeo Salerno, ed il presidente regionale della Fidal, Sandro Del Naia. Quest’ultimo ha annunciato in conferenza stampa l’inizio dei lavori di ristrutturazione della pista di atletica del Virgiliano nel prossimo mese di ottobre, anticipando che al termine dei lavori la federazione organizzerà nella struttura un grande evento per inaugurarla.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©